Sigarette Elettroniche – La storia

Sigarette Elettroniche – La storia

SIGARETTE ELETTRONICHE – LA STORIA. Soltanto negli ultimi anni ci siamo accorti dell’esistenza di questo piccolo e magico dispositivo che sta cambiando gradualmente le abitudini di molti fumatori in tutto il mondo. Ma è già quasi un secolo e più precisamente nel lontano 1927 che un signore costruì il primo prototipo di “sigaretta elettronica”.

Lo scopo chiaramente non era quello di smettere di fumare le sigarette tradizionali ma quello di vaporizzare dei composti medicinali da fare inalare ai pazienti. Costruì così un sistema molto semplice ma ingegnoso che permetteva di vaporizzare sostanze liquide al quale diede il nome di Vaporizzatore.

Questo progetto non venne mai preso seriamente in considerazione e così fu definitivamente accantonato per trentasei lunghi anni. Finalmente nel 1963 ci fu altro timido tentativo di creare un alternativa alla sigaretta . Questa volta con il preciso intento di ridurre i danni polmonari prodotti dal fumo, ma anche questo non ebbe successo  poiché il dispositivo presentava troppi difetti. Infine solo nell’anno 2003 dopo una serie di studi un industria farmaceutica di Hong Kong diede inizio alla commercializzazione su larga scala delle prime sigarette elettroniche.

EVOLUZIONE

Dal 2003 ad oggi molto è cambiato. Le E-Cig hanno subito un evoluzione tecnologica quasi miracolosa. Siamo passati dalle prime batterie a tubo molto semplici  da ricaricare ogni due ore,  alle box mod di oggi con schermo led regolazione di curva di svapo, orologio, circuiti di protezione e tanto altro. Gli atomizzatori molto piccoli e rudimentali rigorosamente di tiro guanciale non potevano contenere più di 2 ML, erano  complicati da ricaricare e montavano delle resistenze che a vederle oggi ci verrebbe da ridere.

Tra le aziende più importanti che si occupano di hardware troviamo Eleaf  Vaporesso Aspire Smoke Justfog… mentre come produttori di aromi per sigarette elettroniche possiamo citare  Dreamods  Flavourart  Svaponext  TNT Vape  e molti altri.

Insomma il treno è partito e difficilmente si potrà arrestare

Le sigarette elettroniche offrono oggi una valida alternativa al fumatore di sigaretta tradizionale che gli permette di continuare a fumare riducendo  drasticamente i danni ormai noti provocati dal fumo. Smettere di fumare è molto difficile ma oggi con l’aiuto della sigaretta elettronica si vanno a colmare tutte le macanze dall’astinenza alla gestualità. Quindi fare questo salto è ormai possibile ed è un grande gesto di responsabilità verso noi stessi e verso i nostri cari che ci circondano.

 

WWW.CIGABYTE.IT